1949

6 febbraio Comandato a presentarsi al CAR di Casale Monferrato, Pietro Pinna viene imprigionato per “rifiuto di obbedienza”.   30 agosto Il Tribunale Militare di Torino processa Pietro Pinna per la sua obiezione di coscienza; tra i testi a favore anche l’on Calosso e Aldo Capitini.   5 ottobre Pietro Pinna, dopo aver scontato la […]