Obiettori di coscienza per gli handicappati

Il Giorno, martedì 23 aprile 1974 Per un mese trenta obiettori di coscienza impareranno come si assiste un handicappato. Poi saranno assegnati presso gli enti che ne hanno fatto richiesta dove rimarranno per altri 23 mesi: avranno cosi adempiuto alla loro «ferma» pacifica facendo salvi principi religiosi e convinzioni morali e rispettando la legge. I …

Il servizio civile verso una «pari dignità»

Il Giorno, 14 dicembre 1986   «La più larga diffusione del servizio civile non deve stemperarne il significato originario: quello del rifiuto incondizionato a osservare una legge per ragioni di coscienza. E’ un istituto troppo delicato del nostro ordinamento democratico per non vigilare con severità sulle inadempienze pubbliche e sugli abusi privati». Il cardinale Martini …