Nessuna immagine disponibile
La nuova legge per l’obiezione di coscienza (n. 230/98). La nuova visita di leva (D.L. 504/97)
 Autore: ARCI Servizio Civile  Editore: ARCI Servizio Civile  Anno: 1998  Pagine: 61 Leggi l'indice
Descrizione:

ARCI Servizio civile, La nuova legge per l’obiezione di coscienza (n. 230/98). La nuova visita di leva (D.L. 504/97). Roma, 1998.

Il 15 luglio 1998 la Gazzetta Ufficiale ha pubblicato la legge 230 “Nuove norme per il riconoscimento dell’obiezione  di coscienza”. Con questo atto si chiudono molti anni di lavori parlamentari, di polemiche, anche istituzionali, di impegno civile di migliaia di cittadini, di associazioni, di enti locali.
Adesso si apre la fase della costruzione del ser­vizio civile come risorsa per la comunità e come oppor­tunità per i cittadini, in un quadro giuridico che iscrive l’obiezione di coscienza all’uso delle armi e all’arruo­lamento nelle Forze Armate fra i diritti pieni del citta­dino. L’obiezione si trasforma in affermazione di coscienza.
Proprio perché tanti sono stati gli anni che ci sono voluti per raggiungere questo obiettivo, anni nei quali tante proposte si sono intrecciate, sovrapposte, grande è l’in­certezza fra i cittadini, nelle famiglie. Con questo materiale della collana “Strumenti formativi”, ARCI Servizio Civile offre ai cittadini i testi che regoleranno queste materia nei prossimi  anni.
Conoscere per comprendere, formarsi un’opi­nione. Infatti non troverete in questo materiale opinioni, ma testi ufficiali ed un breve sommario iniziale sui tanti argomenti racchiusi nella nuova Legge per l’obiezione di coscienza.

[dalla Presentazione]