Nessuna immagine disponibile
Ite, missa est! Diario di un obiettore
 Autore: Michele Antonellini  Editore: Anastasis  Anno: 1998  Pagine: 197 Leggi l'indice
Descrizione:

Antonellini, Michele. Ite, missa est! Diario di un obiettore. Ravenna Anastasis, 1998

“Ci ritrovammo tutti e sette, in quella stupenda mattinata di dicembre, nella sala d’attesa del Distretto Militare, pronti a vivere il più serenamente possibile quel primo giorno da obiettori d i coscienza in servizio sostitutivo civile.
Ci ritrovammo tutti e sette in quella sala un po’ umida, dall ‘intonaco fresco, ad osservare con nascosta apprensione i militari della portineria, gli altri ragazzi in attesa, i tabelloni recanti gli elenchi dei precettati, le finestre con le sbarre di ferro….”
Inizia con queste parole il racconto, vissuto e raccontato giorno per giorno, di un ‘esperienza straordinaria e indimenticabile destinata a lasciare u na traccia indelebile nella memoria di un cattolico obiettore chiamato alle armi. L’assistenza ad un giovane malato di distrofia muscolare, gli ultimi giorni di quella breve vita, e l’impotenza, l’angoscia, la rabbia, i conflitti generati all’interno delle contraddizioni ecclesiali: il dubbio e la fede si confrontano con l’umiltà dei semplici e la protervia delle gerarchie. Sono tutti sentimenti estremi che afferrano il lettore rendendolo partecipe di forti emozioni.